Tag Archives: Manifestazioni

L’8 marzo scioperiamo contro la guerra, ci ribelliamo contro il razzismo, sfidiamo ancora il patriarcato!

L’8 marzo anche per noi sarà sciopero femminista e transfemminista. Scendiamo in piazza come migranti e come donne, scendiamo in piazza per tutte quelle che, anche se non potranno essere con noi, non hanno mai smesso di ribellarsi contro la violenza maschile e il razzismo. Scendiamo in piazza perché non …

Continua a leggere

Comunicato dell’Assemblea Donne del Coordinamento Migranti per lo sciopero delle operaie Yoox

Dopo due settimane di scioperi e picchetti, sabato 12 dicembre l’Assemblea Donne del Coordinamento migranti è scesa in piazza insieme alle lavoratrici della Yoox e al sindacato Si Cobas per portare lo sciopero in città, fuori dai magazzini dove l’azienda vorrebbe insabbiare le rivendicazioni delle operaie, umiliandole, punendole con lettere …

Continua a leggere

13 giugno // bologna // per un permesso europeo minimo di due anni // manifestazione regionale // freedom, not borders!

Leggi la piattaforma della manifestazione, scarica i materiali e leggi le adesioni qui

Continua a leggere

Cosa succede a Piacenza? Lettera pubblica alla Questura di Piacenza

Continua il percorso di mobilitazione del Coordinamento Migranti nelle città e nelle province dell’Emilia-Romagna. Dopo Modena e provincia, Rimini e Bologna, sabato 30 maggio in un incontro tenutosi a Piacenza, decine di lavoratori migranti ci hanno descritto una gestione dei permessi di soggiorno che pare avere come unico obiettivo e …

Continua a leggere

13 giugno: lettera dei migranti alla Regione Emilia Romagna

In vista della manifestazione regionale dei/delle migranti del 13 giugno, i migranti scrivono una lettera pubblica alla Regione Emilia Romagna per spiegare i motivi della protesta e rivolgere richieste precise alle istituzioni regionali: Al Presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, all’Assessore alle politiche di welfare e alle politiche abitative …

Continua a leggere

La festa della Polizia i migranti caccia via: un esempio di indifferenza istituzionale. Il 13 giugno tutti/e a Bologna!

Venerdì 22 maggio si è tenuta in via Bovi Campeggi la Festa della Polizia, alla presenza del prefetto, dell’assessore ai lavori pubblici, politiche abitative e sicurezza del Comune di Bologna e dei funzionari di Polizia. Tutto normale. Se non che durante le due ore nelle quali si sono svolte le …

Continua a leggere

13 giugno manifestazione regionale dei/delle migranti a Bologna: contro il legame tra permesso di soggiorno e lavoro, per un permesso minimo di due anni, basta male pratiche di Questure e Prefetture!!

Il 13 giugno manifestiamo contro la precarietà e il razzismo istituzionale della regole europee, della legge Bossi-Fini, delle Questure e delle Prefetture.  Per un permesso di soggiorno europeo minimo di due anni senza condizioni Contro le lunghe file (talvolta anche i maltrattamenti) a cui siamo costretti in uffici pubblici spesso privi di sale …

Continua a leggere

Sabato in piazza contro discriminazione razziale, per la libertà di muoversi e di restare

Sabato 16 maggio rom e sinti da tutta Italia scenderanno in piazza a Bologna per denunciare la crescente ondata di razzismo che li ha presi come bersaglio e come capro espiatorio. E noi saremo in piazza con loro perché discriminazione razziale e xenofobia non sono solo italiane, ma costituiscono il lato oscuro …

Continua a leggere

Rimini: presidio dei/delle migranti contro le male pratiche della Questura il 20 giugno

BASTA CON IL RICATTO DEL PERMESSO DI SOGGIORNO BASTA CON LE MALE PRATICHE DELLA QUESTURA DI RIMINI Presidio dei e delle migranti davanti all’Ufficio Immigrazione Sabato 20 giugno, ore 10 – Via Bonsi 38, Rimini scarica il Volantino  La Questura e l’Ufficio Immigrazione stanno rovinando la vita dei migranti che lavorano a Rimini e in …

Continua a leggere

Per un permesso di soggiorno europeo minimo di due anni e incondizionato! Appello per una giornata di mobilitazione dei migranti, lavoratori e precari sul tema della mobilità e della libertà di muoversi e di restare.

La crisi ha mutato profondamente il quadro politico e sociale. Mentre l’immigrazione entra nel dibattito pubblico come continua ‘emergenza’, solo a ridosso delle stragi che continuano a ripetersi nel Mediterraneo, una vera e propria guerra contro i migranti viene combattuta sui confini interni ed esterni dell’Europa e dell’Italia.  Il regime …

Continua a leggere