noi prendiamo parola

Tecnicamente parlando: lavoro morto

Pubblichiamo da www.connessioniprecarie.org Una volta si chiamava capitale fisso. Oggi i capannoni che cadono sui corpi operai mostrano il loro volto di precarietà. Non si tratta solo della precarietà di migranti e proletari italiani. Lo stesso capitale sembra soffrire di una dinamica incerta e insicura. Qualche eminente politico di prima …

Continua a leggere

Nessuno scandalo

I fatti accaduti recentemente a Bologna, con ben cinque poliziotti arrestati, quattro per rapina ai danni di migranti irregolari, e uno per concussione sessuale ai danni di diverse donne migranti, hanno innescato l’ennesima pruderie giornalistica, alla ricerca della vittima e della storia esemplare da raccontare. Certo, la notizia fa scalpore. …

Continua a leggere

BOLOGNA VERSO UN PRIMO MARZO ON THE MOVE!

1 MARZO ORE 9 // MOVE PARADE da Piazza dell’Unità! evento facebook [youtube http://www.youtube.com/watch?v=By21ztpWZWw&w=560&h=315] 1 MARZO ORE 16.30 // PRESIDIO/CONCERTO PIAZZA NETTUNO! evento facebook [youtube http://www.youtube.com/watch?v=HQVo349jU6Q&w=560&h=315]

Continua a leggere

IMPARARE, DIFENDERSI, ORGANIZZARSI: VERSO UN PRIMO MARZO ON THE MOVE!

Alle ore 9.00 – Move Parade! – Piazza dell’Unità, Bolognina Dalle 16.30 – Presidio/concerto contro razzismo istituzionale e precarietà – Piazza Nettuno, Bologna Andiamo avanti. Il primo marzo 2010 e 2011 abbiamo dimostrato che lo sciopero contro la Bossi-Fini è una lotta generale, contro lo sfruttamento e la precarietà. A …

Continua a leggere

1 Marzo // Comunicato dell’associazione Al Sirat

Comunicato di adesione al primo marzo 2012 dell’associazione Al Sirat leggi il documento

Continua a leggere

Contro le fabbriche della precarietà

Noi, operai, migranti, operatori sociali ed educatrici, studenti e studentesse, ricercatori e ricercatrici precarie  Zarrak Abdelghani (Lavoratore Trans.Mec), Matteo Battistini (Ricercatore precario), Valentina Caprotti (Studentessa di Scienze della Formazione, educatrice precaria), Luca Cobbe (Ricercatore precario), Marinela Costantin (Migrante, precaria, madre), Massimo Don (Educatore precario), Enrico de Donà (assistenza informatica AUSL …

Continua a leggere

Sabato 17 dicembre: presidio contro Bossi-Fini, razzismo, sfruttamento, con la comunità senegalese

Per Samb Modou, per Diop Mor, per Moustapha Dieng e gli altri feriti di Firenze per tutti coloro che sono quotidianamente colpiti dal razzismo presidio sabato 17 dicembre ore 10.30 in Piazza Nettuno in collegamento con Dakar dove si terrà un presidio di fronte all’ambasciata Italiana Non basta condannare l’omicidio freddo …

Continua a leggere