Tag Archives: femminismo

LETTERA APERTA AI GOVERNI ISRAELIANO E STATUNITENSE E A CHIUNQUE USI COME ARMA LO STUPRO

originale in inglese Troppo spesso nel caos della guerra, la brutalità delle aggressioni sessuali e dello stupro sfuggono all’attenzione pubblica, e portare alla luce queste violenze è ciò per cui le femministe hanno lottato per decenni. A complicare la questione, tuttavia, si aggiunge il fatto che le accuse di violenza …

Continua a leggere

Il privilegio di essere femministe: l’8 marzo scioperiamo!

di ASSEMBLEA DONNE DEL COORDINAMENTO MIGRANTI Dopo due anni dall’invasione russa dell’Ucraina, dopo il 7 ottobre, dopo mesi di violenza genocida contro la popolazione palestinese da parte dello Stato di Israele, il movimento femminista e transfemminista sta tenendo aperta la possibilità della lotta in questo mondo in guerra. Il 25 …

Continua a leggere

Non in nome del femminismo: un intervento di Sofia Orr (Mesarvot Network) sulla guerra in Palestina

Pubblichiamo di seguito l’intervento di Sofia Orr, della rete Mesarvot (una rete di sostegno ai giovani che rifiutano il servizio militare obbligatorio in Israele, che collega diverse iniziative e gruppi per un’azione congiunta contro l’occupazione israeliana), all’evento organizzato da Assemblea Donne del Coordinamento Migranti del 17 novembre “Dall’Ucraina alla Palestina …

Continua a leggere

Nessuna è libera finché non lo siamo tutte

Da giorni le piazze gridano no alla violenza maschile sulle donne. Il nome di Giulia Cecchettin risuona ovunque perché è insopportabile che un’altra donna sia stata uccisa da un uomo che non poteva accettare la sua libertà. Nelle piazze c’è una forza che è tornata a essere collettiva e farsi …

Continua a leggere

Le responsabilità politiche della catastrofe e la nostra rabbia. Mobilitazione in Turchia per l’8M

di G. – attivista femminista turca e parte dell’Assemblea Donne del Coordinamento Migranti di Bologna English L’8 marzo ci porteremo dietro il nostro lutto, la nostra ribellione e la nostra rabbia e illumineremo la notte! Un mese dopo una serie di terremoti devastanti che hanno colpito 11 città della Turchia, …

Continua a leggere

Piacenza: stupro bianco e pelle nera

L’altro ieri all’alba una donna è stata stuprata a Piacenza. Mentre sedicenti femministe propongono di costruire un fronte elettorale comune delle donne, l’unica donna candidata alla presidenza del Consiglio – Giorgia, madre, cristiana – ha postato prontamente il video dello stupro per farsi propaganda. È un gesto ignobile che comunica …

Continua a leggere

Une politique féministe de la paix. Pourquoi cette guerre nous concerne.

Par l’Assemblée des Femmes de la Coordination des Migrants, Bologna – Italie La guerre en Ukraine est une guerre patriarcale : c’est pourquoi s’opposer à cette guerre est notre priorité. Pendant la grève féministe et trans-féministe appelée par Non Una di Meno le 8 mars en Italie, nous l’avons dit …

Continua a leggere

Una politica femminista di pace. Perché questa guerra ci riguarda.

di Assemblea Donne del Coordinamento Migranti La guerra in Ucraina è una guerra patriarcale, per questo opporci alla guerra è la nostra priorità. Lo abbiamo detto l’8 marzo durante lo sciopero femminista e transfemminista di Non Una di Meno: come donne, lavoratrici, migranti noi scegliamo la pace e quindi scegliamo …

Continua a leggere

Sul capodanno di Milano: non è una cultura che non funziona, è il patriarcato in funzione

A Milano la notte di Capodanno sono state molestate, palpeggiate e insultate decine di ragazze. Noi stiamo dalla parte di queste ragazze, sosteniamo il coraggio con cui hanno preso parola incoraggiando altre a farlo, continueremo a lottare come abbiamo sempre fatto contro la violenza patriarcale e al fianco di chi non …

Continua a leggere

Il 27 novembre le donne migranti alzano la voce: insieme contro la violenza maschile e patriarcale

Il 27 Novembre l’Assemblea Donne del Coordinamento Migranti di Bologna scenderà in piazza a Roma per manifestare contro la violenza maschile sulle donne. In questa giornata transnazionale, insieme a moltissime donne in Italia e in tutto il mondo e insieme alle persone Lgbtq+, grideremo tutta la nostra rabbia contro la …

Continua a leggere