mobilitazioni

Il 1 luglio scendiamo in piazza in tutto il mondo contro la violenza patriarcale!

Translations: English – Français – Arabic Il 1 luglio la Turchia uscirà dalla Convenzione di Istanbul, una legge internazionale che impegna gli stati che la firmano ad agire contro la violenza maschile e domestica e che prevede anche il divieto dei matrimoni combinati – come quello che ha rifiutato Saman …

Continua a leggere

Marcia delle e dei migranti, 1 maggio, Bologna – Galleria foto

Continua a leggere

Dal Centro Mattei a Piazza Maggiore, il 1 maggio marcia delle e dei migranti

I migranti del Mattei, il Coordinamento Migranti e l’Assemblea Donne del Coordinamento Migranti invitano tutte e tutti, migranti e non, antirazzisti, associazioni e comunità, il primo maggio alle ore 10 davanti al Mattei per partecipare alla marcia che porterà in piazza Maggiore, perché la lotta contro le condizioni in cui …

Continua a leggere

Primo Maggio al Mattei: marcia delle e dei migranti!

  Il primo maggio in tante città d’Europa e del mondo i migranti alzeranno la voce contro il razzismo e lo sfruttamento. Anche se il primo maggio non è la giornata dei migranti, la lotta dei e delle migranti che va avanti ogni giorno questo primo maggio si farà sentire. …

Continua a leggere

Silenzi e menzogne. Perché il comune di Bologna ignora i migranti del Mattei?

di Migranti del Centro Mattei – Coordinamento Migranti Bologna   Il 9 aprile i migranti del Mattei hanno detto basta! Insieme hanno bloccato l’ingresso del centro, hanno impedito agli operatori di lavorare, hanno fatto entrare giornalisti e telecamere nelle camerate dove vivono stipati in dodici in piena pandemia. Hanno mostrato …

Continua a leggere

Adesso tutti sanno. Pretendiamo una risposta!

  Si è chiuso ieri, attorno a mezzogiorno, il blocco del Centro Mattei da parte di un centinaio di migranti ospiti nella struttura e appoggiati dal Coordinamento Migranti Bologna. Un blocco che ha impedito agli operatori di entrare già dalle prime ore della mattinata. Una forzatura decisa nei giorni scorsi …

Continua a leggere

Contro la vita da ‘straniere’ e il lavoro da migranti: l’8 marzo il nostro sciopero femminista

Come Assemblea donne del Coordinamento migranti in questi mesi abbiamo dato voce alle lotte essenziali delle migranti. Lotte che hanno mostrato che non è possibile sconfiggere sfruttamento e patriarcato senza combattere insieme contro il razzismo. Gli scioperi delle donne migranti che stiamo alimentando e sostenendo da mesi, assieme alle operaie …

Continua a leggere

Cosa vuol dire il permesso di soggiorno per la vita delle donne e degli uomini migranti?

Vuol dire che le donne e gli uomini migranti hanno bisogno di un’autorizzazione dello Stato per lavorare. Vuol dire che ogni migrante deve lavorare tantissimo per ottenere un pezzo di carta senza il quale non può avere un contratto di lavoro, perché senza un lavoro in regola non può avere …

Continua a leggere

Per lo sciopero femminista del lavoro migrante all’Interporto di Bologna

Dal 25 novembre come Coordinamento Migranti siamo insieme alle lavoratrici in sciopero contro Yoox, perché crediamo che la loro lotta sia anche la lotta di tutte e tutti i migranti che rifiutano lo sfruttamento e il ricatto del permesso di soggiorno nella grande fabbrica dell’Interporto. Quello che fa la Yoox …

Continua a leggere

Un lusso che non gli possiamo permettere. Donne migranti in sciopero alla Yoox!

La «sensibilità e il talento umano» delle donne sono importanti per Yoox: Federico Marchetti, fondatore del colosso dell’alta moda online, ha dichiarato che il nome dell’azienda contiene «i cromosomi uomo e donna, Y e X, e la O che è lo zero del codice binario». Le operaie di Yoox, al …

Continua a leggere