Tag Archives: Coronavirus

Il coronavirus al CAS di Via Mattei a Bologna – seconda parte

Pubblichiamo la seconda parte del video dal centro Mattei di Bologna, girato dai migranti del Coordinamento Migranti. Durante la pandemia gli ospiti del centro Mattei, il Coordinamento Migranti, le comunità di richiedenti asilo e altre associazioni bolognesi hanno denunciato con numerosi comunicati le condizioni dei centri di accoglienza, chiedendone la …

Continua a leggere

Il coronavirus al CAS di Via Mattei a Bologna – prima parte

I migranti del Coordinamento Migranti che vivono al Mattei e che da mesi denunciano le condizioni di sovraffollamento mostrano la situazione che si sta vivendo oggi dentro al centro, dove ci sono almeno 8 casi positivi di coronavirus collegati al focolaio in Bartolini. Nel video le condizioni di sovraffollamento della …

Continua a leggere

Immagazzinare la pandemia. Intervista a tre migranti contagiati dalla Bartolini

Il Coordinamento Migranti Interporto ha intervistato tre richiedenti asilo coinvolti nel focolaio bolognese di coronavirus in Bartolini. L’intervista mostra chiaramente cosa significa per migranti e richiedenti asilo rischiare ogni giorno di contrarre il virus nei magazzini o nell’accoglienza. Per il lavoro a chiamata non ci sono né ‘smart working’ né …

Continua a leggere

Bartolini, via Mattei e la normale brutalità dello sfruttamento del lavoro migrante

Il contagio verificatosi alla Bartolini dimostra che per i migranti che abitano nel centro di accoglienza di via Mattei non esiste alcun pacifico ritorno alla normalità. Per loro eccezione e normalità coincidono drammaticamente. Non tutti i lavoratori della Bartolini sono del Mattei, ma il contagio esiste anche in altri magazzini. …

Continua a leggere

La Libia tra il martello della guerra e l’incudine della pandemia COVID-19

Da un anno la situazione in Libia è critica, e continua a essere tale soprattutto da quando il maresciallo Haftar ha deciso di invadere la capitale Tripoli, combattendo contro le milizie di Al-Sarraj. La guerra in corso ha prodotto una condizione di miseria per tutti i residenti in Libia, siano …

Continua a leggere

Donne e uomini migranti in piazza a Parigi il 30 maggio. Sosteniamo la mobilitazione!

Il 30 maggio donne e uomini migranti scenderanno per le strade di Parigi, nel rispetto delle norme sanitarie previste, per rivendicare documenti che siano rilasciati indipendentemente dal contratto di lavoro e che diano loro accesso ai sussidi sociali, ai sussidi di disoccupazione e alla sanità pubblica. Sosteniamo e diffondiamo il loro appello sapendo che le …

Continua a leggere

Sovraffollamento e abusi: la fase 2 dei migranti del Mattei

Sovraffollamento in “casa” e continua esposizione al rischio contagio sono la fase 2 dei migranti del centro di accoglienza Mattei. Esattamente come la fase 1. Lo stesso d’altronde si può dire di altri centri di accoglienza o di espulsione in giro per l’Italia e nei giorni scorsi nel CAS di …

Continua a leggere

Le illusioni della sanatoria e la realtà politica del lavoro migrante

Il Covid-19 rende impossibile ignorare il lavoro migrante. Per mandare avanti la vita di quarantena milioni di badanti garantiscono la cura degli anziani, donne migranti puliscono ospedali, operai giunti da ogni parte del mondo fanno funzionare le fabbriche, i magazzini della logistica, fanno arrivare le merci nei supermercati e persino …

Continua a leggere

«Il lavoro non si può comandare». Lo sfruttamento del lavoro migrante alla Bartolini di Bologna – intervista collettiva

Il caso della Bartolini non è eccezionale, è la normalità della grande fabbrica dell’Interporto e dell’intero settore della logistica. Questa normalità dello sfruttamento rischia di diventare un incubo di irregolarità ancora peggiore per migranti e richiedenti asilo durante l’attuale emergenza coronavirus. Molti di quelli che hanno contratti a chiamata restano …

Continua a leggere

Migranti e coronavirus. Ancora sul Mattei e le vane promesse delle istituzioni

Sono ormai passate quasi due settimane dalla lettera aperta con cui abbiamo denunciato la situazione di pericolo in cui vivono i migranti al Mattei e in altri centri di accoglienza a Bologna. Sono seguite altre lettere (qui e qui) ma ancora nessuna risposta reale, soltanto rassicurazioni poco rassicuranti e dichiarazioni …

Continua a leggere