YOOX e confederali impongono turni impossibili alle operaie – audio dell’incontro

 

 

 

Il 27 Dicembre 2019 in una sala riunioni del Centergross vengono convocate le lavoratrici Mr.Job in appalto Ynap per un’assemblea nel merito di un imminente cambio appalto.
Oltre alle operaie, sono presenti le nuove aziende interessate al subentro Lis Group srl/Consorzio CGS e due di tre sindacati confederali (CISL e UIL), la rappresentante della CGIL non assiste alla riunione e si presenterà solo al termine di questa.


Alla riunione sono presenti anche: Emanuel Mazzoni (nel 2005 condannato a 4 anni e 2 mesi a seguito delle azione commesse con la “banda dei bancomat” http://www1.adnkronos.com/…/BOLOGNA-PRIME-CONDANNE-PER…, https://ricerca.gelocal.it/…/2004/05/30/DA6PO_DA604.html avente già ruolo di dirigente operativo in MMP, società che gestisce l’appalto in Geodis /Ynap, e già dirigente operativo del Consorzio Carisma, oggetto di numerose procedure di insolvenza nei confronti di lavoratori);


Marco Molinari, commercialista (condannato il 13.04.2019, dal GUP di Mantova, dott. Grimaldi in primo grado ad un anno di reclusione con pena sospesa nell’ambito di un’inchiesta di corruzione della Guardia di Finanza, in relazione ad appalti di manodopera nel settore tessile);


Danilo Curti per il consorzio CGS (A seguito della liquidazione coatta amministrativa di Mr Job soc coop, la società Ynap decideva di affidare l’appalto della mano d’opera impegnata nel controllo qualità, al consorzio CGS srl, ma anche tale Consorzio versa in liquidazione e in precedenti appalti, quali quello della Geox di Mantova, addirittura la committente è dovuta intervenire per il pagamento delle retribuzioni e del TFR degli operai, con accordo siglato peraltro dalla Filt CGIL per la reinternalizzazione degli operai.
https://www.informazione-aziende.it/Azienda_CONSORZIO…  https://www.qdpnews.it/…/39603-il-consorzio-cgs-in…
https://nordesteconomia.gelocal.it/…/geox-paga-gli…).

 

Questo audio dimostra ciò che le operaie in sciopero stanno denunciando da mesi: il cambio dei turni era un progetto dell’azienda già da prima dell’emergenza covid, e quindi non è dovuto all’emergenza sanitaria come l’azienda vuol far credere, né si tratta di una misura temporanea, ma è a tutti gli effetti un cambiamento dell’orario di lavoro imposto alle operaie Yoox. Questo audio dimostra infatti che non c’è stato alcun accordo, bensì le operaie sono state poste di fronte alla scelta: o accetti di firmare un contratto di cui non conosci esattamente i termini e che comporta dei nuovi turni per molte impossibili da portare avanti, oppure ti licenzi, rischiando per altro di non poter accedere al sussidio di disoccupazione. Posizione di fatto avallata dai sindacati confederali, che hanno appoggiato l’azienda. Inoltre, quelle che la responsabile chiama “migliorie”, come ad esempio gli scatti di anzianità, sono da contratto e non certo una sua beneficenza. Il fatto che si senta libera di prendere in giro le operaie la dice lunga sui rapporti di lavoro dentro Yoox.


Di seguito riportiamo la trascrizione della registrazione dell’incontro nel quale sarebbe dovuto avvenire un accordo con le operaie che non c’è mai stato e che rivela invece un unico accordo, quello tra sindacati confederali e azienda.

_______________________________________


Emanuel Mazzoni: Per la società Lis group dove abbiamo il presidente del consiglio amministrazione, Marco Molinari, commercialista, quindi essendo un professionista è anche un segno di garanzia per voi, Lucia Lupo in qualità di rappresentante per i rapporti sindacali…


Lucia Lupo: vi accompagno in questa transizione


…Danilo Curti per il consorzio CGS, Ilaria Dagnone collaboratrice di Lucia Lupo, Mirco (Fabbretti) della UIL, mancano le altre due sigle ma arrivano, come al solito sono sempre in ritardo. Bene, noi siamo qua innanzitutto per garantirvi il posto di lavoro nella nuova società. Avete passato buone feste, spero ?
[operaie: no]Be’ un po’ d’ansia c’è, il cambiamento fa sempre paura però bisogna affrontarlo, il passato ormai è passato. Dal 2 di gennaio c’è una nuova società quindi un nuovo modo di lavorare che non stravolgerà il vostro, per l’amor del cielo, però i cambiamenti ci saranno: innanzitutto il luogo dove lavorerete che sarà il 15.1, vi dico già ?? ????? ?̀ ????? ?? ?̀ ???????, ?̀ ??????? ??? ???.. è vero… purtroppo quello non è colpa nostra
[OPERAIA1: ?????? ??? ?? ?????? ?????…]…Lascio la parola a te Lucia che sei più brava a parlare. 


LL: parzialmente vi ho già detto cosa facciamo qui, io sono LL vi accompagno in questo passaggio. siamo di fronte ad un cambio di appalto nella sua modalità più classica. forse la cosa più diversa che potete vedere è già il fatto che abbiamo deciso con le organizzazioni sindacali di riunirci in un’unica stanza ancora prima che tutte le parti formali vengano esperite. perché? perché questo serve innanzitutto a chiarirci dove siamo, dove vogliamo andare, e anche a creare meno passaparola disinformata quasi sempre, quindi qualsiasi domanda la poniamo qui dentro e per quanto ci è possibile ne risponderemo.
Vi accompagno insieme al gruppo quindi con, Marco Molinari che è il presidente del CDA della Lis Group. Che innanzitutto non è una cooperativa, ma è una srl. Quindi abbiamo un cambiamento importante anche come tipo di soggetto giuridico che sarà il nuovo datore di lavoro.
La Lis Group ha avuto questo affidamento attraverso CGS rappresentato da Curti e da Emanuel in questo momento. [min 3.05] E sapete prima che MrJob aveva una chiamata diretta da Yoox e da Ynap, adesso insomma si entra in un circuito che è fatto da una filiera logistica e anche di servizio. Noi di detta filiera siamo comunque gli ultimi, i lavoratori , chi entra in campo, chi fa.
Nota fuori testo [come evidenziato nel verbale di cambio appalto, si inseriscono nuovi intermediari, Geodis S.p.a a cui viene affidata l’attività da Ynap, Consorzio Cgs , Global Contractor dell’appalto, ed infine Lis Group, affidataria nell’esecuzione delle attività e consorziata CGS]Niente, siamo qui per dirvi cosa? Abbiamo ricevuto 151 anagrafiche, stiamo facendo passare un foglio con i 151 nominativi in cui vi chiediamo di formare così sappiamo anche chi c’è e chi non c’è, e se c’è qualcuno in più di cui non abbiamo informazioni. Avremo bisogno di voi nei prossimi giorni per mettere a punto tutto quello che è il passaggio.
?? ????à ??????? ? ??????? ??? ? ???????, ?????? ???? ???? ??? ?? ?? ???????? ?? ?????? ???????? ?? ?????? ???? ??????????? ??? ?? ?????. In che forma? Io, visto che siamo di fronte a dei sindacati e a una filiera che sta garantendo il mantenimento di tutte le condizioni retributive, economiche e anche di livello. Le informazioni che noi abbiamo avuto sono parziali, sono incomplete, sono anche … contengono alcuni errori.
La prima informazione che vi diamo è che noi applicheremo il contratto al 100% quindi tutto quello che di derivazione contrattuale, logistica e trasporti, lo applicheremo. Quindi chi di voi avrà un sesto, chi di voi avrà un quinto passerà a quelle condizioni.
Stiamo analizzando la questione degli scatti, che è un po’ più complessa. Stiamo trovando alcuni elementi della retribuzione che non sono molto chiari quindi probabilmente vi chiameremo per sapere cosa sono. Comunque il passaggio avverrà nel livello, con gli scatti e con l’anzianità che avete maturato. Fin qua vi è chiaro?
Cos’è che non possiamo garantire? Voi facevate un tipo di lavoro che con la migrazione verso il 15.1 probabilmente sarà diverso, sarà diverso e dobbiamo capire come dovrà essere fatto e in che termini dovrà essere fatto. Quindi avremo i primi tre mesi di questa migrazione in cui manterremo la vecchia organizzazione del lavoro, quindi con un orario che andava dalle 8.15 alle 17.15, quello che è, fino a capire come ??????? ? ??? ?????????? ??? ?? ????? ?.?? ???? ??.?? ??? ?? ?????? ????? ?-?? ? ??-??. Le pause sono tutte pagate, sono all’interno di questo spettro. Mentre in tre mesi dobbiamo capire per capire cosa diventa il lavoro, cosa diventano i processi, come bisognerà adattarli.
Dall’analisi dei vostri dati anagrafici abbiamo visto che ci sono molti part-time e abbiamo anche verificato dall’informazione attraverso le organizzazioni sindacali di cui due non presenti in questo momento, che molti part-time diventano… potrebbero essere dei full-time o vice versa, questo poi ce lo dovrete dire anche voi. Questo è. Non so se sulla scorta di queste cose aggiungereste altro nel dettaglio, però fondamentalmente ci piaceva dirvi personalmente guardandoci in faccia che guarderemo la condizione che avete e sarà quella che mutueremo. Nei successivi tre mesi andremo a vedere cosa potrà diventare l’organizzazione che probabilmente è quella che più inciderà sull’organizzazione della vostra vita, ma questo è. Cioè noi ci muoviamo non in base agli orari che vogliamo, questi lavori ci si svolge un attimo soltanto in base a quello che è il servizio che dobbiamo rendere. L’e-commerce è un contesto che sapete meglio di me è un contesto un po’ complesso perché non è prevedibile, la profumeria di Limoni è aperta la Domenica 8 dicembre, sa che c’è della gente che va a comprare. L’8 di dicembre se la gente è in giro probabilmente non acquista nulla online e abbiamo una previsione lì… e magari compra il 9, compra il 10. Quindi l’e-commerce è il mercato meno prevedibile che abbiamo di fronte. L’organizzazione è un’organizzazione complessa, non sempre semplice, dovuta a picchi e flessi importanti, per cui ne risentiamo a cascata un po’ tutti. Prego?
Domanda OPERAIA 2 [min 7:41] quindi chi ha il contratto da 4 ore ha la possibilità di passare a 6 ore, non necessariamente a 8 ore?
LL: lo valuteremo…
Domanda OPERAIA 2 [min 7:57] La seconda (domanda) per gli orari… ci sono tante ragazze che ….???? [si sente poco]LL: lo valuteremo…
OP 1: lo valuteremo che cosa, lo dovevano già valutare perché io vengo qua e non sanno quello che io devo fare… cosa non so, quando inizio?
LL: … [voci sovrapposte] quel lì ce l’ha anche chi acquisisce un appalto… allora. La legge prevede che avete una priorità all’inserimento ma non avete l’esclusiva. La stessa cosa è quella che potete fare voi.
[OPERAIA 1 con collega: come faccio se non so gli orari…]Se pensate che una turnazione 6-22 sia per voi impossibile potete anche decidere di rifiutare una proposta di lavoro. e anche in questo caso ci si può andare ad incontrare. Io direi che l’obiettivo della giornata è anche quello di riflettere, cioè non si tratta di rivendicare “voglio fare 8-14 perché voglio fare 8-14”. Se 8-14 non è coerente c’è poco da rivendicare… se il lavoro si sposta di notte…. arrivo subito ehm… se il lavoro si sposta di notte quindi noi non vuol dire che tutti noi andiamo a lavorare di notte, però l’organizzazione si adatta mantenendo alcune situazioni a quelle che sono le esigenze di servizio. Se io sono un ufficio, l’ho fatto quando lavoravo in altri contesti, e mi piace lavorare alle 4 del mattino e alle 22 di sera e devo contattare un commercialista alle 22 non mi posso arrabbiare, il mio commercialista lavora dalle 9 alle 19… quindi il mio orario di lavoro, se voglio il suo servizio si deve adattare al suo… non il contrario, è questo il discorso.


??????? ?: ?? ???? ?????? ?? ????????? ?? ????? ?? ?????? ?? ?????? è ????? ?? ?????????

LL: non l’ho fatta io la regola del passaggio degli appalti, signora, non so se è il suo primo passaggio.
OPERAIA 1: Sì, grazia di dio sì… però come faccio io ad accettare un posto di lavoro se so che per i primi tre mes…
LL: può non accettarlo.
OP1: sì ho capito che non lo posso accettare, però se io…
LL: [min 10.02] c’è un periodo di transizione che si è fatto di tre mesi per capire le esigenze
???: ?? ?? ?? ??? ??????? ? ??? ?????? ? ??????? ??.. ? ?????? ??????
LL: non sono le vostre saranno le nostre, …. non sono le nostre saranno le … cioè son… saranno di tutti.
OP1: allora le nostre… ???? ?????? ?? ????????? ?? ????? ?? ?????? ???? ??? ??? ???????? ???? ????ò ? ???????
??: ??ò ??? ??????????, ???? ????? ??? ?? ?????????
???: ?? ????? ????????
???: ????? ????????…
???: è ??? ???????? “??ò ??? ?????????”? ?? ?? ?????… ????? ?? ????????? ?? ??? ??????, non è che io non accetto a condizion…
[voci sovrapposte min 10:39]LL: ….non le posso neanche dare garanzie
OP1: e io che faccio 6 ore, quale sarebbe la turnistica?
LL: la andremo a valutare nei tre mesi… lei adesso che lavoro fa? che orari fa?
OP1: faccio dalle 8:15 alle 14:15
LL: valuteremo se le sue 6 ore possono rimanere fisse intorno a questa fascia oraria. probabilmente le 8.15-14.15 c’è qualcosa che non mi torna sui 15 minuti perché normalmente sono 8-14.
OP1. sarebbero le pause, va bè, a parte che avrei fino a… no veramente nel mio contratto c’è scritto 8 e un quarto – 15.00, ci sarebbe scritto nel mio contratto.
LL: è un problema diverso che sarebbero 8-14 quindi voglio dire le pause devono essere retribuite…[voci sovrapposte]OP1: va bè quello è un problema di MrJob. Quello è un giro che ha fatto MrJob, è un altro discorso. ???ò ?? ?? ??????? ????????? ?? ?????? ? ?? ?? ??? ??????? ?? ?????? ? ?? ?????????? ??? ?? ???????? ?? ????????, ?? ???? ?????????? ??.
LL: si andrà a vedere in quel momento signora, esistono anche degli accordi, esistono anche delle valutazioni.
OP1: ?? ?? ?? ????? ?????? ???? ?? ??????? ?? ?????????? ? ?? ?? ???? ??? ?’?? ????????
LL: abbiamo detto che dal 2 gennaio entriamo in un periodo di tre mesi dove rimanete nell’organizzazione in cui siete oggi e insieme andremo a valutare che cosa dovrebbe succedere nell’organizzazione in base ai nuovi processi.
OP1 e OP4 parlando [voci confuse] si te lo ha appena detto… voglio qualcosa di scritto.
(RAPPRESENTANTE SINDACALE )[min 12.01]: forse quello che voleva dire la ragazza lì è questo: cioè loro prima di firmare il contratto magari gli date quei tre mesi di transizione, per, diciamo, mantenendo lo stesso orario.
LL: certo
(RAPPRESENTANTE SINDACALE): ???? ??? ???? ?? ??????????à, ?? ??????? ??????? ??????? ??? ?????????? ?-?? ? ??-??, ??…
OP1: essere licenziate
(RAPPRESENTANTE SINDACALE): … ??????????? ??? ?????????, ????̀ ?????????? ???????? ?? ?????. ????? ??? ??????, ?????????? ???????? ?? ???????????????
OP1: grazie, non voleva essere diretta come cosa
(RAPPRESENTANTE SINDACALE ): e vabè ma è meglio essere diretti perché…
OP1: volevo essere meno…
(RAPPRESENTANTE SINDACALE): ti sta rispondendo tutto diretto adesso
OP1: grazie
Emanuel Mazzoni: scusate, qua comunque ci sono anche i sindacati… ci sono i rappresentanti sindacali che possono rispondere a questa domanda sulla NASPI
??? ???? ???????: ???? ????? ?̀ ?? ????, ???? ? ??? ?’?̀ ????? ?????? cret…
Emanuel Mazzoni: noi non è, non è la nostra organizzazione perché la vogliamo noi, noi abbiamo altre nell’appalto Yoox Geodis ci sono altre 900 persone che hanno avuto i tuoi stessi problemi che però si sono adeguate al lavoro, perché il lavoro richiede questo. Addirittura di là facciamo tre turni sotto il Black friday e quant’altro, quindi siamo qua per garantire il posto di lavoro, però chiediamo anche organizzandovi e dandovi il tempo di organizzarvi…
OP1 [13.26] : io non posso però portare i miei figli o pagare una persona perchè mi devo portare in tre mesi ad organizzarmi. Cioè qua voi tirate acqua al vostro mulino, ma io devo tirare acqua al mio…
[applausi altre operaie]Emanuel Mazzoni : noi tiriamo acqua al lavoro, il nostro mulino lo facciamo girar…
OP1: no! è così! purtroppo, parliamoci sinceramente…
Emanuel Mazzoni: non lo so, guardi che io ho 5 figli, ho 5 figli! …
OP1: allora chieda a sua moglie se è possibile vivere così!
OP1: cioè la mia incertezza è, io nel caso posso rimanere a casa in NASPI?!
[voci confuse]Emanuel Mazzoni: questo però aspetti… la risposta gliela faccio dare dal sindacato perché io non la conosco, se può andare in NASPI o no dopo tre mesi.
[voci sovrapposte]OP1: ma colui che ha aperto questa azienda, come l’ha gestita?
[voci confuse] Sì ma se io non accetto vengo licenziata? P..t.., a me è quello che mi interessa.
[voci confuse][min 14.20 ](Mirco Fabbretti UIL): scusatemi, lasciatemi parlare un attimo
OP5: ma non si sente qua
OP.6: non è che non voglio farla finire qui, ma non si sente nulla.
[min 14.20 ]Mirco Fabbretti UIL: l’unica cosa che si può fare in questo tipo di cose che hai appena detto è magari quando è il momento di farti firmare il contratto, farti fare un contratto di 3 mesi e dopo valutare se vuoi rimanere oppure no, così dopo se ti licenziano hai il diritto alla naspi.
OP.1.: Ti licenziano?
[Voci confuse…]Op.1 : io poi devo essere già licenziata da Mr.Job a quanto mi hanno detto, non ero obbligata ad andare dall’altra parte..è un passaggio..come fai a mettermi 3 mesi di prova se sono già assunta a tempo indeterminato? [min.15.10][voci confuse]Operaie: chiediamoglielo..
L.L. : allora sai cosa ho compreso io Mirko, poi c’è anche Celide, che mi son persa Celide
[Voci confuse]Emanuel Mazzoni: …si discute su chi chi avrà diritto quando avrà i suoi problemi, come quelli che poi abbiamo tutti.., se fra tre mesi non riesce a mantenere l’organizzazione del lavoro che gli daremo, ha diritto di andare in naspi… però mr.job li deve licenziare
OP. 3 : ?? ?? ??? ?????? ? ???? ????? ??? ?? ????????? ?? ??? ????? ?? ???? ????? ??? ??????
Emanuel Mazzoni: Noi siam venuti qui a presentarci e a dirvi quello che possiamo fare..
OP.1 : ?? ?? ?? ?????? ??? ?? ?????? ???, ??? ?’??? ??.??? ??? ?? ???? ????? ???????? ??? ??. ??? è ??? ???? ??? ??? ?? ?? ????? ????????..
[Voci confuse…]OP.1 Si ma io quando so che mr.job mi licenzia se non viene un ispettore …
Emanuel Mazzoni: …??? ?? ?? ??????? ??… poi gli scenari dovranno cambiare…
OP.1 . dovevano cambiare già da un pezzo gli scenari..
[Voci confuse …]OP.1 : ma MR.Job ci licenzia?al 6 o al 2?
Emanuel Mazzoni: doveva licenziare tutti Mr.Job ..
OP.1 : ok..dov’è la mia lettera di licenziamento?..perché dopodiché io il problema non ce l’ho più..
[Voci confuse]L.L. Possiamo parlare uno per volta. perché altrimenti il contributo di questo momento si disperde.., finiamo con la signora..
Op.4 : Finisco io..il 31 finiamo il nostro forse diciamo contratto con Mr.Job, veniamo assunti se firmiamo sotto la vostra azienda e con voi abbiamo diciamo 3 mesi di prova?
L.L: No . noi vi assumiamo a tempo indeterminato come siete, alle stesse condizioni..
Op.1 : ? ?????? ???? ?? ? ??????????? ???? ? ?????
[Voci confuse..]??????? ??????? : ?? ?????? ?????????????? ????’????? ????? è ??? ?????, ???????? ?? ?? ?? ??? ???? ?? ????? ??? ???????????? ?? ?????? ????..
??.?: ??, ?? ?? ?? ??? ?? ??????
[???? ???????]?.?: ??? ??? ???????? ???? ????̀ ?? ??????, ???????..
???????: ?? ???? ?? ?? ? ??? ?????? ???? ?̀ ?? ??????..? ????? ?? ????? ??’??????? ? ??? ??? ???? ???à ?? ??????? …loro lo specchio di Geodis ce lo hanno già , lo sanno già come funziona… Stiamo continuando a parlare di niente, perché è tutto in forse..
[Voci confuse]??.? . : ?? ?? ???? ?????? ? ??????? ??? ??.???, ??? ?????? ??.??? ???? ?? ?? ??..?
??????? ???????: ???? ??????? ??? ? ?????????.
???: ?? ???’è ?? CGIL
L.L.: Ora rispetto a questo pasticcio del licenziamento, dimissioni, passaggio..opterei questo tipo di sollecitazione..allora una società che nasce e parte con una start-up come la nostra deve acquisirvi alle stesse condizioni, il che vuol dire a tempo indeterminato… per chiarirci rispetto ai tre mesi di valutazione dei processi per capire l’organizzazione del lavoro.
Per rispondere alla signora che diceva, lì…oggi non lo sappiamo..se il processo di lavoro ci richiede che si lavori dalle 8.00 alle 17.00, lei può rimanere anche dalle 8.00 alle 17.00…
[Voci sovrapposte].
??.? : ?? ??? ??? ??ò ????????? ?? ????? ?? ?????? ?? ??? ?? ??? ???? ??..?? ?????? ??????????..
?????????????? ???: …????? ??’ ???????? ??? ???????? ????? ??????, ??? ??? ?̀ ???????????? , ?ì ?????? ??? ?? ?? ???..
?.?: ??..??????..
??.?: ???’?̀?
??????? ??????? : ..?? ??.?.
??.?: ?????? ?? ??? ?’è ???????
??????? ??????? : ??? ?ì ?? ?????????? ?? ??…
[?? ??????? ?????????.. “?????? ?????? ???? ?? ? ?????? ??? ?? ????????..”][???? ??????? ? ???????????]??.?: ??? ??? ?? ? ????..
??.?: ..?? ????à…
L.L. Ragazze però adesso stiamo entrando in un dettaglio..
Emanuel Mazzoni: si manterrà come abbiamo detto l’orario che fate adesso per i primi 3 mesi , poi si andrà a parlare con le singole persone per vedere magari di trovare un’altra soluzione… dopo però diventa una cosa personale…
L.L. : il passaggio più delicato che va affrontato in questo momento è ..passare, non passare, a che condizioni passo..punto!
Op.1 : ..eh ma se non so le condizioni.., come faccio a passare..
?.?. ???? ?? ??? ?? ???? ??? ??? ??? ????????? ????????…??? ?????????? ?? ???????à ???????? ??? ?????????..
[??????? ?? ??????????: ?? ???’?̀ ?? ??????? [?? ?????????????? ????], ?? ?????????? …]L.L. ..ci sono due situazioni da valutare..Mr.Job e noi in un accordo sindacale garantiamo quella continuità che un passaggio di appalto richiede, quindi il problema se Mr.job non licenzia non c’entra , non è che noi non garantiamo tutto ciò che va garantito, altro discorso è per chi non ha problemi e non si deve creare un cuscinetto come la signora, che dice “io vorrei un licenziamento” quindi la necessità di un licenziamento..
??.? ..??, ??, ?????????? , ?? ??? è ??? ?????? ???????????, ?????? ?????? ?? ?????????? ??? ?????????.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.